Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth)

Gabriele Amorth

You are here: Home - Uncategorized - Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth)


Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth)

Esorcisti e psichiatri Padre Amorth Una delle maggiori difficolt per comprendere chi vive in una condizione di malessere saper distinguere se si tratta di un disturbo di natura psichica o di un maleficio L autore approfondisce il tema

  • Title: Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth)
  • Author: Gabriele Amorth
  • ISBN:
  • Page: 365
  • Format: Formato Kindle
  • Una delle maggiori difficolt, per comprendere chi vive in una condizione di malessere, saper distinguere se si tratta di un disturbo di natura psichica o di un maleficio L autore approfondisce il tema con un gruppo di psichiatri Il ricorso all esorcista deve essere l ultima cosa a cui pensare, dice don Amorth, che rinvia ai comuni mezzi della grazia e alle preghiere di liberazione, tema che tratta ampiamente Per la prima volta viene inoltre presentata una breve storia degli esorcismi, da Cristo a oggi una carrellata lunga 2000 anni.

    • ↠ Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth) || ✓ PDF Download by ☆ Gabriele Amorth
      365 Gabriele Amorth
    • thumbnail Title: ↠ Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth) || ✓ PDF Download by ☆ Gabriele Amorth
      Posted by:Gabriele Amorth
      Published :2019-03-16T03:11:32+00:00

    One thought on “Esorcisti e psichiatri (Padre Amorth)

    1. jeba on said:

      Come tutti i libri di padre Gabriele Amorth, sempre molto istruttivo e cruento. Vale la pena leggerli tutti, molto bello.

    2. Giorgio Nascetti on said:

      Padre Amorth, uomo che io giurerei autentico e in buona fede, ha una unica chiave di interpretazione della sua esperienza. Non metto in discussione ciò che racconta e tuttavia avverto una sorta di maniacale fissità nel valutare la realtà. Tutto è o contro il diavolo o con il diavolo. La soluzione è l'esorcismo o la protezione della Vergine. Così si crea solo paura. I propri fantasmi non subiscono alcuna evoluzione. Vengono automaticamente etichettati. Non si trasformano, non si comprendono [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *